TORTA BOUQUET DI MELE soffice dolce alle mele senza burro

Condividi sui i tuoi Social
Oggi prepariamo un dolce che hai fatto tante volte!!!
Forse ancora non lo riconosci solo per il fatto che le altre volte non ti sei mai divertito a decorarlo così!? 
Gli ingredienti sicuramente li hai già in casa, è una ricetta facile, veloce e senza latticini, un dolce buono, bello e leggero.
Ti consiglio delle mele rosse perché risalteranno di più nel dolce, potrai usare anche le mele gialle non è una questione di gusto ma solo di estetica, con le mele rosse la torta avrà un impatto visivo migliore. 
Trovo questo dolce carino per la festa della mamma ma alla fine si tratta di una torta di mele e potrai farla ogni qualvolta avrai voglia di mangiare un dolce semplice e leggero e se lo servi quando avrai ospiti fari un figurone!!!
Quindi resta con me e insieme faremo la torta di mele… pardon la torta bouquet di mele.


 Video Ricetta della Torta Buoquet di Mele



🇮🇹 per uno stampo da 24 cm
  • 2 uova
  • 50 ml d’olio
  • 120 ml d’acqua
  • buccia grattugiata di limone bio
  • succo di 1/2 limone
  • 120 gr di zucchero
  • 250 gr di farina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 mele rosse – 500 ml d’acqua – 2 cucchiai di zucchero

🇬🇧 for 24 cm mold

  • 2 eggs
  • 50 ml of oil
  • 120 ml of water
  • grated lemon peel
  • 1/2 lemon juice
  • 120 gr of sugar
  • 250 gr of flour
  • 16 gr of baking powdered
  • 2 red apples – 500 ml of water – 2 tablespoons of sugar

Metto sul fuoco 500 ml d’acqua con 2 cucchiai di zucchero, nel frattempo che raggiunge il bollore affetto le mele. Ti consiglio delle mele rosse perché risalteranno di più nel dolce, potrai usare anche le mele gialle non è una questione di gusto ma solo di estetica, con le mele rosse la torta avrà un impatto visivo migliore. Le divido in 4 spicchi, elimino i semini e affetto in fettine non troppo sottili ne troppo spesse, dovranno avere uno spessore di circa 1/2 cm.

Tagliate tutte e due le mele le verso nell’acqua che starà già bollendo, le faccio cuocere per 2 o 3 minuti.
Le scolo e le faccio asciugare su un canovaccio pulito distanziandole tra loro. L’acqua di cottura non la butto ma la tengo da parte che mi servirà più avanti.
Procedo a formare i boccioli delle rose, mettendo in fila più fette di mela e sovrapponendole leggermente poi le arrotolo e le tengo momentaneamente da parte, ne preparo 6 o 7. 
Preparati i boccioli mi saranno avanzate altre fette di mela che userò dopo come petali.
Ora posso dedicarmi al dolce impiegherò 5 minuti, non devo fare altro che mettere in una capiente terrina 2 uova, 50 ml d’olio, 120 ml d”acqua, la buccia grattugiata di 1 limone bio e il succo di 1/2 limone, metto anche 120 gr di zucchero e mescolo con uno sbattitore elettrico per circa un minuto il tempo necessario per far sciogliere lo zucchero.  
Non rimane che unire la farina che verso in tre volte. Incorporata tutta la farina aggiungo il lievito.
Raccolgo la farina rimasta sul bordo e verso nello stampo che ho precedentemente unto e foderato con carta forno. Lo stampo è da 24 cm. 
Prendo i boccioli e li dispongo sul dolce senza affondarli nell’impasto, mi raccomando questo è importate!!! Può venire istintivo premere i boccioli nell’impasto ma non farlo altrimenti quando il dolce in cottura lieviterà l’impasto andrà a coprire le rose perdendo tutta la sua bellezza. 
Formo i petali con le altre fette di mela rimaste, affinché la rosa venga bella aperta ti consiglio di non premere troppo i petali nell’impasto e di inserirli obliquamente cioè non verticali non troppo dritti ( mi sono resa conto mentre la facevo, vedrai che la tua torta bouquet di mele se segui questi consigli verrà ancora più bella della mia).
Cuocio il dolce in forno già caldo, nella griglia in basso, a 180°C per 40 minuti circa.
Uso un po del l’acqua zuccherata dove avevo cotto le mele per spennello tutta la superficie del dolce, ciò non solo renderà più lucido il dolce ma lo renderà anche più morbido.
Lo faccio raffreddare completamente su una gratella prima di toglierlo dallo stampo.
Se la ricetta ti è piaciuta condividila con i tuoi amici
Puoi seguirmi anche su:
YouTube   
facebook     

2 commenti

  1. Grazie, mia sorella quando l'ha vista ha detto che nella sua semplicità è elegante e credo che sia proprio così

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *