RISO AL FORNO bianco e filante con scamorza prosciutto e zucchine

Condividi sui i tuoi Social
Riso al forno un primo piatto succulento e filante. Il riso al forno sotto la sua croccante gratinatura si presenta succulento e filante con tanta scamorza, parmigiano, prosciutto, zucchine, carote e cipolla. Come vedi per realizzare questo riso gratinato occorrono ingredienti semplici che probabilmente hai già in casa o comunque facili da reperire anche in questo periodo di quarantena. Per me è stato amore al primo assaggio, è un primo piatto semplice, una ricetta facile e sopratutto è tanto buono. Mi auguro che la ricetta possa esserti utile e di spunto su cosa preparare per il pranzo domenicale o per quando si avranno ospiti.

Video Ricetta per il Riso al Forno

🇮🇹 per 4 persone
  • 320 gr di riso Ribe o Roma
  • 1 cipolla piccola
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 50 gr di parmigiano 
  • 200 gr di scamorza
  • pangrattato
  • vino bianco
  • brodo
  • sale
  • pepe 
  • olio evo
  • pirofila 26 cm

🇬🇧 for 4 serving

  • 320 gr of rice
  • 1 small onion
  • 1 carrot
  • 1 zucchini
  • 100 gr of baked ham
  • 50 gr of parmesan cheese
  • 200 gr of stringy cheese
  • bread crumbs
  • White wine
  • soup
  • salt
  • pepper
  • extra virgin olive oil
  • 26 cm oven dish

Faccio scaldare in una capiente padella dell’olio evo e ci faccio soffriggere 1 cipolla poi aggiungo 1 carota e 1 zucchina (carota e zucchina le ho tagliate alla julienne). Faccio cuocere per qualche minuto a fiamma piuttosto vivace, quando si sono appassite metto del sale e del pepe.

Aggiungo 320 gr di riso o risoribe o roma, lo faccio tostare un paio di minuti poi sfumo con una tazzina di vino bianco.

Evaporato il vino vado ad aggiungere del brodo (brodo vegetale o brodo di carne come preferisci) ne aggiungo poco alla volta quanto basta per coprire il riso e di tanto in tanto ne aggiungo dell’altro, senza mai esagerare, considera che dovrai lasciare il riso al dente e a termine cottura non dorvà essere brodoso ma piuttosto asciutto (segui sempre i tempi riportati nella confezione).

A cottura ultimata allontano dal fuoco e aggiungo 100 gr di prosciutto cotto tagliato grossolanamente e 50 gr di parmigiano grattugiato (o grana padano) e do una bella mescolata.

Amalgamato il tutto ungo con dell’olio evo una pirofila da forno da 26 cm e ci verso metà di questo buon risotto che già così senza aggiungere altro è una bontà (ecco perfetto!!! mi sono appena accorta di avervi dato 2 ricette in una).

Lo livello bene e aggiungo tanta buona scamorza ne metto 200 gr e l’ho tagliata a cubetti piuttosto grandi (e cui gente vi lascio immaginare quando si fonde che meraviglia sarà per il palato).

Ora ricopro con il restante riso, anche in questo caso lo distribuisco uniformemente e lo livello bene, metto una generosa spolverata di pangrattato che mi darà quella piacevole gratinatura, un filo d’olio e metto in forno già caldo a 200°C per 15 – 20 minuti.

Pronto per saziare con gusto la famiglia.

Questa ricetta è per 4 persone.

Vi staconsiglio di provarla e fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate e se avete dei suggerimenti.
Un caro saluto da Michaela.

Se la ricetta ti è piaciuta condividila con i tuoi amici
Puoi seguirmi anche su:
YouTube   
facebook     
Instagram   

6 commenti

  1. Che bello il tuo blog mi sono aggiunta ai tuoi lettori fissi.

  2. Grazie Paola e sopratutto benvenuta, a presto🙂Michaela.

  3. E' uno spettacolo, con quel formaggio filante!

  4. Buongiorno cara. Oggi preparo questo bel piatto, già testato ed apprezzato! Ci vuole proprio in una giornata come questa! Seguo sempre le tue ricette e non sbaglio mai!!!!!! Complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *