PIZZA ROSSA SOFFICE E ALTA CON FARINA BIO E LIEVITO MADRE

Condividi sui i tuoi Social
Una pizza rossa in teglia , soffice e alta, facilissima da digerire, fatta con farina bio di tipo 1 macinata a pietra, condita con sugo al basilico, olio evo e mozzarella, ovviamente tutto da agricoltura biologica. 
Il risultato?  Una pizza leggera, sana e gustosa, perfetta per una attenta merenda e cena. 
Per realizzarla ho utilizzato la farina Aida 2.0 Biologica di tipo 1 Lavorazione artigianale a pietra per Pizza con Pasta madre essiccata e tutto il suo germe, dell’ANTICO MOLINO ROSSO Azienda che lavora con 6 macine a pietra da 27 anni.

🇮🇹 ingredienti per una teglia 30 x 40 o 3 pizze al piatto
Per l’impasto
  • 500 gr di farina Aida 2.0 per Pizza ANTICO MOLINO ROSSO
  • 10 gr di sale
  • 300 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio evo bio

Per condire

  • sugo al basilico
  • olio evo bio
  • sale
  • mozzarella bio
  • basilico fresco bio

🇬🇧 ingredients for a 30 x 40 tray or 3 pizzas per plate

For the dough
  • 500 gr of flour Aida 2.0 per Pizza ANTICO MOLINO ROSSO
  • 10 gr of salt
  • 300 ml of warm water
  • 2 tablespoons of organic extra virgin olive 

To flavor

  • basil sauce
  • organic extra virgin olive
  • salt
  • organic mozzarella cheese
  • fresh organic basil

Nell’impastatrice versa la farina, il sale e l’acqua tiepida, aziona e fai lavorare per 5 minuti quindi copri e fai riposare una decina di minuti.

Aziona di nuovo l’impastatrice e aggiungi l’olio, fai lavorare per altri 8 – 10 minuti.
Ungi le mani con dell’olio e dai all’impasto la forma di una palla quindi ponilo in una capiente terrina, copri con pellicola trasparente e fai lievitare fino al raddoppio, in forno spento con la luce accesa o meglio ancora ad una temperatura di 28° (occorreranno circa 3 ore).
Una volta che l’impasto ha raddoppiato il suo volume stendilo con le mani su una teglia da forno 30 x 40 unta con dell’olio o rivestita con carta forno (in alternativa dividi l’impasto in 3 palline da circa 270 gr l’una e stendi su stampi rotondi per piazza al piatto).
Fai lievitare ancora fino al raddoppio, sempre nel forno spento con la luce accesa o a 28 °(occorrerà circa 1 ora).
Estrai la pizza per condirla e porta il forno a 250°
Condisci la pizza con del sugo al basilico , un po di sale e di olio e cuoci in forno già caldo, nella griglia più bassa del forno, a 250°C per 8 minuti poi estrai la pizza e aggiungi la mozzarella e qualche fogliolina di basilico fresco quindi cuoci ancora per 5 minuti, il tempo necessario per far sciogliere la mozzarella.
Se la ricetta ti è piaciuta condividila con i tuoi amici
Puoi seguirmi anche su

4 commenti

  1. Si, è molto leggera e digeribile

  2. Grazieee …finalmente la ricetta giusta che cercavo.. 🤗🤗🤗

  3. Perfetto mi fa molto piacere sapere di esserti stata utile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *